• Immagine Betitlay
  • Immagine Betitlay
  • Immagine Betitlay

Palabiliardo

12/17/2017 1475


Palabiliardo, il suono della rivoluzione

Il nuovo anno aveva appena visto la luce ed il nostro Staff si preparava per raggiungere Milano. Sede della terza prova il Palabiliardo.

Si parte presto. Destinazione Milano e virata in Toscana prima di rientrare

A Milano lo scenario è incredibile. Un ex palazzetto dello Sport adibito con 18 Tavoli. Una distesa di biliardi che avevamo visto in precedenza solo ai Mondiali del 2015.

L’organizzazione è impeccabile.

Ad accoglierci in sala, oltre che ad Eros e suo padre, che gestiscono l’impianto, il buon Stefano Gibertoni, responsabile della Sezione Stecca che, da quest’anno è divenuto il punto di riferimento per le nostre trasferte.

La diretta è prevista per il mese di Febbraio ma avevamo deciso di concentrare gli sforzi per offire agli utenti un prodotto sempre migliore scegliendo di visitare con largo anticipo le sedi delle prossime BTP. Così, in una fredda giornata d’inverno, seduti di fronte ad un buon drink, poggiato su una rivista che mostrava il volto diabolico di Keith Richards dei Rolling Stones, i cui riff accompagnano spesso e volentieri i nostri viaggi, abbiamo deciso di rendere il nostro Set televisivo migliore concentrando l’attenzione su un unico tavolo, dopo due anni in cui avevamo diviso le energie su due canali.

Il Palabiliardo rappresentava quindi il punto di svolta della stagione. E non avevamo posto migliore per voltare pagina.

La struttura ci avrebbe permesso di sfruttare al meglio le nostre tecnologie e lo spazio riservatoci da Eros ci ha dato la possibilitò, per la prima volta, di distanziare la regia dai biliardi. Non vedevamo l’ora di metterci alla prova.

Febbraio arriva presto. Siamo pronti per partire. Anzi non vedevamo l’ora.

Mentre nelle nostre teste risuona ancora la carica esplosiva di Billie Joe Armstrong dei Green Day, che qualche giorno prima avevamo avuto il piacere di ascoltare proprio a Milano, decidiamo di adattare il Set Televisivo per renderlo migliore agli occhi dei nostri utenti. Forti del supporto che Eros ci avrebbe fornito una volta arrivati.

L’epilogo della trasferta a Milano è noto ai più informati. Il Palabiliardo diventa, nei mesi successivi alla BTP, il primo partner ufficiale di Betitaly per la trasmissione degli eventi in streaming.

Proprio come urlava senza sosta Billie Joe Armstrong: VIVA LA REVOLUCION.

Thank you #Palabiliardo!

Team Betitaly

 

Video Sale Biliardo

Commenta con Facebook